UBUNTU IS NOT LINUX e viceversa.


Ieri ho ricevuto un tweet interessante (vi ricordo che potete seguirmi su @pepperaudinodj ) e roboante da google che recitava così

Calling all Linux people: Gmail now has voice & video chat for you.http://bit.ly/bGhWxQ

Continua a leggere

Ma io ho scelto l’UMPC giusto :-P arriva Ubuntu netbook REMIX!


Grandissima notizia per tutti i possessori, come il sottoscritto, di un eeePC o in generale di un netbook/umpc/subnotebook…insomma quei mini portatilini tanto graziosi e utili!

Mark il miliardario piu’ figo sono io Shuttelworth ha annunciato Ubuntu Netbook REMIX…in collaborazione con Intel…. In parole spicciole una versione di Ubuntu sviluppata appositamente per questi mini portatili! Insomma Ubuntu ufficialmente supporterà questi gioiellini!

Ricordo a tutti che attualmente le uniche due distribuzioni “di un certo peso” a supportare out of the box gli eeepc sono Mandriva e Sabayon.

Il resto, come eeexubuntu e compagnia sono fork fatti dalla comunità 🙂 ma apprezzo tantissimo i loro sforzi e faccio un plauso per il lavoro che fanno ogni giorno.

Io sogno ancora fedora ottimizzata… ma fin quando gli ath5k non supporteranno a pieno la mia scheda atheros, non se ne fa niente…..

Comunque è da apprezzare il crescente interesse verso questi UMPC…. in pratica sono gli unici computer (oltre alla console ps3) dove installi la distribuzione linux apposita e tutto funziona a colpo….questo perchè (per adesso) ancora son pochi (eeepc e msi wind in testa) e quindi la piattaforma è abbastanza omogenea 🙂

Io per adesso sono ancora con Mandriva (oh raga…i Francesi mica scherzano! Mandriva funziona di lusso sul mio 701) in attesa di giocherellarci un pò di nuovo con fedora 9 😉

Reinstalliamo il bootloader :)


Mi permetto di riportare qui il mio articolo scritto sul sito ufficiale del gruppo linux lentini per riparare l’installazione di grub

🙂

In riferimento all’articolo di Alex su Vista SP1 che distrugge il nostro amato grub, vi scrivo una piccola how to su come reinstallare grub. Continua a leggere

[UPDATED] JACS 0.1.1 :D Il mio cron script per aggiornare amule, amsn e emesene!


Vorrei condividere con voi uno scriptino che ho fatto per evitare ogni santa volta di dovermi ricompilare manualmente amsn, amule e scaricare emesene.

jacs

L’ho chiamato JACS….. Just A Cron Script

Rilasciato sotto GPLv3 or later

per adesso è molto giovane… spero di portarlo avanti rendendolo più facile da installare e configurare..

In ogni caso è compatibile con le maggiori distribuzioni… siete quindi liberi di usarlo anche sulle derivate debian , ecc ecc…

Requisiti:


Cosa fa:

  • Scarica l’svn di emesene, eliminando la precedente (il tutto in /opt)
  • Aggiorna aMule CVS con l’ultima versione disponibile (se non disponibile quella del giorno, prende quella del giorno precedente)
  • Aggiorna aMsn con l’ultima SVN disponibile

Cosa non fa:

  • Per adesso non risolve da solo le dipendenze.. per questo dovete aver eseguito almeno una volta le mie guide
  • Per emesene non crea la voce del menu necessaria ad avviarlo.. ma qua vi spiegherò come ovviare al problema
  • Il caffè

Come installare:

Dopo aver soddisfatto i requisiti, potete passare alla “installazione” vera e propria…

wget http://piuemeno.netsons.org/materiale/JACS.sh

su

cp JACS.sh /opt

echo '00 4 * * * root sh /opt/JACS.sh' >> /etc/crontab

IN ROSSO: ORA IN CUI ESEGUIRE LO SCRIPT

BLU: MINUTI IN CUI ESEGUIRE LO SCRIPT

Quindi in questo caso lo script partirà alle 4:00 di mattina D

DUBBI E SOLUZIONI

Per emesene vi consiglio di crearvi una voce di menu per lanciarlo.. su gnome cliccate con il tasto destro su Applicazioni, scegliete Modifica Menu, cliccate su INTERNET e premete: Nuova Voce.

Come nome mettete quello che vi pare… io ho messo emesene

Come comando mettete: python /opt/emesene/Controller.py

—————————————-

Se non volete installare emesene o non vi interessa per esempio amsn, basta eliminare dallo script il blocco che non vi interessa!

ad esempio per eliminare emesene basta che tagliate da:

############################# emesene #################################

fino alla riga che c’è prima del blocco di amule )

——————————————-

Lo script è configurato in modo da consumare meno risorse possibili e di non disturbare troppo durante la notte… i vari comandi gireranno con priorità “bassa”… così da lasciare in risparmio energetico il vostro processore. Per lo stesso motivo ho lasciato solo un thread di compilazione, perchè magari volete lanciarlo di giorno e vi scoccia che vi occupa (se avete un dual core) entrambi i core.

——————————————

Ovviamente accetto eventuali consigli su come migliorare lo script….

Vorrei affiancarlo ad uno script per installare tutto il necessario senza seguire le guide, ma la cosa è macchinosa e richiede tempo… vedremo prossimamente cosa posso fare ) Una priorità è rendere facile l’installazione e scelta di cosa eseguire… ma magari alla prossima versione vi saprò dire!

E’ tutto!

Compilare aMSN SVN con ANTIALIAS, senza problemi e nuove TCL :) su fedora (guida valida anche per altre distribuzioni, anche ubuntu)


Innanzitutto DISINSTALLATE dal vostro sistema eventuali copie di aMSN, TCL e TK.. cercatele con il vostro gestore pacchetti preferito (su fedora pirut/yumex…o direttamente yum. su debian/ubuntu synaptic o direttamente apt-get)Procuriamoci la roba necessaria alla compilazione (sperando che ricordo tutto :D)

PREPARATIVI

su fedora 8:

su

yum install libXft-devel gcc gcc-c++ libpng-devel libjpeg-devel wget make tcltls

su ubuntu i pacchetti DOVREBBERO essere:

sudo apt-get install libXft-dev gcc libpng-dev libjpeg-dev wget make

Scarichiamo le nuove TCL 8.5.1 (manualmente potete farlo da qui):

wget http://downloads.sourceforge.net/tcl/tcl8.5.1-src.tar.gz?modtime=1202213…

tar zxvf tcl8.5.1-src.tar.gz

cd tcl8.5.1/unix

./configure --prefix=/usr

su

make -j2 install

Scarichiamo le TK 8.5.1 (manualmente si può da qui):

cd ~

wget http://downloads.sourceforge.net/tcl/tk8.5.1-src.tar.gz?modtime=12022138…

tar zxvf tk8.5.1-src.tar.gz

cd tk8.5.1/unix

./configure --prefix=/usr --enable-xft

su

make -j2 install

Adesso controlliamo i vari collegamenti in modo da eliminare eventuali installazioni precedenti:

autentichiamoci come root:

su

portiamoci in

cd /usr/bin

eliminiamo le vecchie installazioni

rm wish
rm tclsh

facciamo un link simbolico alle nuove 8.5

ln -s wish8.5 wish
ln -s tclsh8.5 tclsh

spostiamoci qui:

cd /usr/lib

e facciamo questi link simbolici:

ln -s tcl8.5 tcl
ln -s tk8.5 tk
ln -s libtk8.5.so libtk.so
ln -s libtcl8.5.so libtcl.so
ln -s libtclstub8.5.a libtclstub.a
ln -s libtkstub8.5.a libtkstub.a

OK con le TCL/TK abbiamo finito ;)

———————————————————————–

Passiamo ad aMSN

Scarichiamo l’ultima svn:

wget http://amsn.sourceforge.net/amsn_dev.tar.gz

e procediamo alla scompattazione e compilazione:

tar zxvf amsn_dev.tar.gz

cd msn

./configure --prefix=/usr

Compiliamo ed installiamo

su

make -j2 install

Abbiamo finito! adesso abbiamo il nostro aMSN fresco di svn con tanto di antialias )

How to: DCP115C in Ubuntu/kubuntu Gutsy… English Version :)


English version of my DCP115C guide… Continua a leggere

Fedora werewolf (8)… ma lo sai che sei proprio sexy?


Si lo so.. è un cappello.. però mi piace pensarla come fosse una bellissima ragazza 😀 me la immagino come una bella signorina, molto saggia e sapiente.. equilibrata e sexy 😀

La ragazzina sembra essere cresciuta ed i genitori l’hanno fatta davverofedora bene 😀 E’ una signorina che tiene molto ai sani principi e forse proprio per questo non riesce più di tanto ad attirare l’attenzione su di se… Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: