Pacchettizzazione facile… con checkinstall :)


Quante volte ci è capitata la necessità di pacchettizzare velocemente un programma appena compilato?! nel mio caso taaaaaaante volte…

Pacchettizzare in rpm non sembra facile… i file .spec necessari alla costruzione del pacchetto si devono scrivere per bene e di certo portano via taaaaaaanto tempo… Continua a leggere

Annunci

Installiamo i Catalyst 8.12 in fedora 9 [AGGIORNATA! Dicembre]


Attenzione: questa guida è rivolta a chi non è propriamente alle prime armi con Linux… Se non sapete cosa state per fare, o non sapete come eventualmente riparare problemi, è meglio che attendete i driver pacchettizzati da LIVNA

Preparativi

Sarebbe una ottima idea rimuovere eventuali vecchi driver by Livna oppure installazioni di fglrx precedenti con installer..

Se avete installato da repository Livna:

su

yum remove kmod-fglrx livna-config-display

exit

Se avete installato i driver con installer ati:

cd /usr/share/ati

su

./fglrx-uninstall.sh

Per adesso non riavviate 😉 Se proprio dovete, dovreste prima ripristinare xorg.conf con i driver opensource… ma cerchiamo di non fare errori 🙂

Installiamo un pò di essenziali necessari

su

yum -y install kernel-devel kernel-headers make gcc gcc-c++ libstdc++ libgcc mesa-libGL mesa-libGL-devel fontconfig fontconfig-devel freetype freetype-devel zlib zlib-devel

Passiamo all’installazione dei nuovi FGLRX

wget https://a248.e.akamai.net/f/674/9206/0/www2.ati.com/drivers/linux/ati-driver-installer-8-12-x86.x86_64.run

su

sh ati-driver-installer-8-12-x86.x86_64.run

Fate una installazione normale…cliccate sempre su continue… I agree…automatica 🙂 senza generare pacchetti ne niente.. basta che cliccate sempre avanti…

Se tutto va bene e avete seguito alla perfezione questa guida, dovreste avere questo risultato:

okfglrx

A questo punto prima di riavviare e goderci i nuovi FGLRX, mettiamo a punto xorg.conf 🙂

su

aticonfig --initial -f

Facciamo alcuni ritocchi a mano:

gedit /etc/X11/xorg.conf

Modifichiamo la sezione device in questo modo:

Section "Device"
Identifier  "aticonfig-Device[0]-0"
Driver      "fglrx"
BusID       "PCI:1:0:0"
Option "AccelMethod" "exa"
Option "XAANoOffscreenPixmaps" "true"
Option "TexturedVideo" "On"
Option "UseFastTLS" "1"
Option "Textured2D" "on"
Option "VideoOverlay" "Off"
Option "OpenGLOverlay" "Off"
EndSection

Aggiungiamo questo alla fine del file

Section "Extensions"
Option "Composite" "On"
Option "RENDER" "On"
Option "XVideo" "On"
EndSection

A questo punto, non vi rimane che riavviare e godervi i vostri driver freschi 🙂

Teoricamente dovrebbe andare tutto liscio… in caso di emergenza, cancellate il file xorg.conf in modalità single user…come spiegato qui sotto.

IN CASO DI EMERGENZA

PER QUALSIASI PROBLEMA…. In caso che xorg si rifiuta di avviarsi o avete schermate nere… potete rimediare in un modo semplicissimo:

  1. All’avvio, interrompete il conto alla rovescia del bootloader (grub).. premendo una freccetta…
  2. Premete il tasto E della vostra tastiera, in modo da poter modificare i parametri di avvio
  3. Portatevi a questa riga: kernel /boot/vmlinuz-2.6.23.15-137.fc8 ro root=LABEL=/1 rhgb quiet
  4. Inserite dopo “ro” : single
  5. Dovrebbe apparire così: kernel /boot/vmlinuz-2.6.23.15-137.fc8 ro single root=LABEL=/1 rhgb quiet
  6. Date Invio, e premete B per fare partire il sistema con questi parametri modificati..
  7. Invece di avviarsi normalmente, partirà il modalità “single user”… Avrete la riga di comando sotto mano, con privilegi di superutente (Root)
  8. Date il comando: rm -rf /etc/X11/xorg.conf
  9. Riavviate il sistema: reboot
  10. Vi dovrebbe partire normalmente il sistema, con i driver vesa…

[Handbook] Il terminale…in pillole: tar :-)


Quante volte con le mie guide vi faccio scaricare qualche pacchetto con wget, e poi scompattare nella home…? spesso con il terminale si fa più in fretta che da interfaccia grafica.. questo è uno dei motivi per cui spesso alcune cose conviene farle proprio da riga di comando… risparmi un secondo qua, un secondo la… e riesci a fare più velocemente le normali azioni quotidiane… ma veniamo a TAR -)

terminale

Come decomprimere un tar?

tar xjvf file.tar.bz2

tar xzvf file.tar.gz

Per vedere solo il contenuto? (vale per tutti i formati supportati da tar)

tar tf file.tar.gz

Come creare un tar?

tar cvf file.tar cartellacontenenteifile

Cosa significano i parametri che passiamo a tar?

z=zip

x=estrai

c=comprimi

v=verbose (ci fornisce più informazioni)

t=lista contenuto (dell’archivio)

f=passa il nome del file da comprimere/decomprimere

FINALMENTE CMEDIA CM6501 (USB-AUDIO) IN UBUNTU SENZA PROBLEMI!


Testato sulla mia Gutsy (funziona anche su Feisty):

  • da terminale

sudo gedit /etc/asound.conf

  • INCOLLATE QUESTO:

pcm.card0 {
type hw
card 0
}

pcm.!default {
type plug
slave.pcm "dmixer"
}

pcm.dmixer {
type dmix
ipc_key 1025
slave {
pcm "hw:1,0"

period_time 0
period_size 2048
buffer_size 32768
rate 48000
}
bindings {
0 0
1 1
}
}

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: