Redshift su Fedora…i nostri occhi ringrazieranno


Sarà capitato a tutti voi pinguini di stare fino a tardi davanti al vostro pc e di sentire gli occhi stanchi o (peggio) lavorando col vostro portatile a letto, perdere del tutto il sonno. Questi disturbi sono legati alla secrezione di melatonina che diminuisce a causa della luce emessa dagli schermi dei nostri apparecchi tecnologici (siano essi computer, televisioni, cellulari) di fatto sfasando il bioritmo.

In nostro aiuto vengono dei software che possono migliorare (non di certo risolvere) la convivenza notturna con i nostri computer.

F.lux e Redshift.

Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: